In & Out : i migliori e i peggiori del week end

in&out2

IN

I GOL DI CROCIATI-PALLAVICINO – Gli spettatori del “Noce”, ieri, non si saranno di certo annoiati: 5 gol e tanto spettacolo nel derby tra Crociati e Pallavicino. Tre, in particolare, le reti da incorniciare: il gol di Bonomi, dopo uno stop di petto da antologia; la gemma di Dattaro, con un tiro “alla Del Piero” sotto l’incrocio, e il sigillo di Chatara sulla vittoria dei bussetani: un siluro di chirurgica precisione scoccato dai 35 metri. Camp Nou.

TALIGNANI (MELETOLESE) – Una pesantissima doppietta nello scontro diretto con l’Arcetana per riprendersi la vetta, sia nella classifica generale che in quella dei marcatori. Sono già 13 le reti messe a segno in questa stagione dal trequartista parmense, che, dopo un fisiologico periodo di appannamento, sembra aver ritrovato la sua straordinaria media realizzativa. Talo-gol.

SAN SECONDO – La vittoria contro il Rottofreno ridà morale a tutto l’ambiente: ultimo posto lasciato in eredità al Besurica e rimonta salvezza ufficialmente iniziata. Dopo i complimenti per l’ottimo mercato invernale, arrivano, finalmente, anche quelli per i risultati sul campo. Remuntada?

BASILICA 2000 – Un 4-0 al quotato Marzolara che fa volare i ragazzi di Dall’Asta in testa alla classifica. Zoni, Albertini e Addona, oltre al solito Dalcò: un’orchestra del gol che dimostra come, quest’anno, il Basilica possa legittimamente puntare al colpo grosso. Basilica 2001, odissea nello spazio.

CARPANINI (REAL VAL BAGANZA) – Il bomber storico dei salesi si scrolla di dosso tutti i problemi e torna all’antico: una doppietta al Sant’Ilario che può rilanciare il Real in ottica primi posti. Lazzaro.

I GIOVANI DI GIORNATA – Nella giorno in cui, in serie A, un ’93 – Icardi – ha messo a segno un poker di reti, altri giovani si sono messi in evidenza sui campi dilettantistici: per i portieri Pincolini (Fontanellatese) e Lodi (Medesanese) parate importanti dagli undici metri, mentre Adriano Pellacini (Carignano), Chatara (Pallavicino) e Pasaro (Fidentina) hanno tutti messo a segno gol belli e importanti. Saranno famosi.

OUT

ROSIGNANO E RICCIONE – Per i toscani cinque schiaffi presi a domicilio dalla Massese. E i romagnoli hanno fatto anche peggio: 6 le reti subìte per opera del Castelfranco. Due goleade che affossano il morale e che fanno preoccupare in ottica salvezza. Pallottoliere.

BOBBIESE E LANGHIRANESE – Quarta sconfitta consecutiva per entrambe e un 2013, fin qui, davvero da incubo. Se ci si vuole salvare, è necessario un repentino cambio di rotta per non sprofondare ulteriormente in classifica. Sabbie mobili.

ARCETANA – Quello con la Meletolese era uno scontro diretto da non fallire: è arrivata, invece, una sonora sconfitta, per 4-0. Un risultato che fa male. Voltare pagina, ora, è la priorità, per non perdere quell’entusiasmo necessario per raggiungere un traguardo importante. Rewind.

MARZOLARA – Seconda sconfitta di fila per i biancoblu, che cadono sotto i colpi del Basilica 2000. Il treno promozione sta lentamente scappando, ora sta ai ragazzi di Petrolini fare di tutto per non perderlo. Altri scivoloni come quelli di ieri potrebbero risultare fatali. Achtung.

CAVEZZO – Contro il Viadana era arrivato un punto prezioso. La leggerezza commessa, però, consegnerà la vittoria a tavolino agli avversari. Un quarto d’ora fatale, senza il numero minimo di Under in campo, che regalerà 3 comodi punti al Viadana. Regal-one.

Annunci

Informazioni su calcioperdiletto

Il Portale del calcio dilettantistico parmense
Questa voce è stata pubblicata in Rubriche. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...